Elisabetta Iori

Hatha Yoga
Elisabetta Iori

Elisabetta Iori è Maestra di Hatha Yoga, diplomata con formazione triennale presso la Federazione Italiana Yoga, prima associazione riconosciuta da Sarva Yoga International, la prestigiosa associazione che raggruppa le grandi tradizioni dello yoga e le autorevoli scuole mondiali, esistente da 42 anni in Italia.
Partecipa al convegno Nazionale FIY ad Assisi “Scienza della Mente”; Partecipa al Seminario con Riccardo Serventi Longhi “Yama e Niyama. Strategia di vita.”

A giugno 2018 si diploma come Insegnante di Yoga bambini con metodo Balyayoga e a Luglio partecipa al modulo di perfezionamento in Yoga e Arte.
Sta completando la formazione biennale con la Dott.ssa Barbara Woehler Yoga e Donna: La fertilità – ovulazione; La purificazione-mestruazione; La pre-menopausa; La menopausa-maturità; La gravidanza; Il parto; Il dopo parto.
Il prossimo anno inizierà la formazione biennale Yoga Wellness (Yoga applicato alla salute) presso Campus di Parma sempre con la Federazione Italiana Yoga.

Elisabetta ha sempre condotto una vita molto sportiva, ma dopo una grave malattia e degenza ospedaliera ha dovuto cercare una disciplina dolce che le permettesse di recuperare benessere e forma fisica. Così nel 2009 ha cominciato a frequentare un corso di Hatha Yoga con Assunta Carfagna, insegnante federale eccezionale per preparazione e resa: la pratica costante l’ha aiutata ristabilendo in lei forza, calma e concentrazione, grazie alle quali si è trovata ad affrontare le cure della sua malattia con serenità ed energia. E’ da questa importante esperienza che è stata spinta ad approfondire questa grande scienza.

L’Hatha Yoga è una filosofia che si propone di liberare l’uomo dalla sofferenza. Questo non vuol dire che facendo Yoga non esistano più le difficoltà e il dolore, ma lo Yoga permette una nuova visione delle cose e quindi la capacità di affrontarle in un modo migliore, più chiaro, più distaccato, non più deformato dai nostri condizionamenti derivanti dall’educazione, dall’ambiente in cui siamo vissuti e viviamo. E’ una disciplina rigorosa, cha rafforza il corpo e la mente, dà fiducia in se stessi e fa affiorare l’energia positiva che è presente in tutti noi.

L’Hatha Yoga si basa su posizioni (asana) e sul controllo della respirazione che deve essere rieducata, deve diventare consapevole e guidare i movimenti. Molti pensano che per fare yoga bisogna essere capaci di fare posizioni acrobatiche, ma questo non è assolutamente vero, perché il progresso nello Yoga non sta nel fare posizioni difficili, ma nell’eseguirne di semplici con la massima precisione e consapevolezza. Attraverso l’Hatha Yoga che noi proponiamo si ottiene sul piano fisico l’elasticità delle articolazioni e della colonna vertebrale, così importante per evitare i disturbi che spesso ci affliggono; si ottiene un migliore funzionamento organico: intestinale, epatico, cardiaco, ghiandolare e circolatorio; sul piano mentale si riesce a stabilire un migliore controllo delle emozioni, un effetto benefico sul sistema nervoso, una maggiore capacità di concentrazione.

Lo scopo finale dello Yoga è la Meditazione dove è possibile elevare le menti e congiungere l’Io con il Tutto. Il frutto della meditazione è lo sviluppo della spiritualità facendoci scoprire che la nostra vita non è limitata solo al corpo e alla mente, ma che la nostra vera e più profonda essenza si trova nel nostro spirito. Quando realizziamo noi stessi come esseri spirituali troviamo la felicità all’interno del nostro cuore e possiamo portarla fuori per condividerla con chi ci circonda.
Con la pratica costante e regolare, la meditazione attiva la sfera intuitiva e aumenta la creatività personale: si rivelano le grandi potenzialità latenti in ognuno, capaci di direzionare il nostro cammino evolutivo.

La cosa più importante è la pratica, l’esperienza diretta che ognuno di noi con la propria sensibilità e capacità di ascoltarsi riesce a percepire, le sensazioni e i messaggi che il nostro corpo ci invia, cosa che noi occidentali, presi dal vortice degli stimoli esterni, non siamo abituati a fare.

Vorrei trasmettere tutto questo al mondo intero e far arrivare a capire questa disciplina che a me ha cambiato totalmente la vita diventando la mia filosofia.”
E. Iori

Leave a Reply

Your email address will not be published.